#LeMieRicette

Pancakes con farina di farro, pere e cioccolato

Pubblicatodi il Set 29, 2019 in Le ricette
Nessun commento

I pancakes sono un’ottimo sistema per fare una colazione dolce, ma inserendo tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno. LA colazione “all’italiana” con latte e biscotti o fette e marmellata, oppure al bar con cappuccino e cornetto, è molto sbilanciata verso gli zuccheri.

A inizio giornata abbiamo bisogno, come in ogni pasto che consumeremo poi, di introdurre tutti i macronutrienti: proteine, grassi, zuccheri, in un buon equilibrio tra loro.

Adoro la colazione salata, che tra le altre cose è il modo migliore per fare una colazione con anche il giusto apporto di proteine e grassi, ma mi capita di avere voglia di farla dolce. I pancakes sono un piatto della tradizione statunitense che prevedono l’utilizzo di farina, uova e un liquido (latte, bevande vegetali, acqua) fino a formare una pastella, che, cotta in padella, diventerà delle frittelle. Negli USA sono tradizionalmente consumati con sciroppo d’acero, che aggiunge troppi zuccheri raffinati al pasto. Non li dolcifico mai, utilizzo o farine naturalmente dolci (tipo quella di castagne), oppure la frutta come guarnizione o nell’impasto, in modo che il fruttosio che essa contiene, addolcisca tutto senza necessità di aggiungere altro.

Quando ho poco tempo, invece che tante piccole frittelle, ne cucino una sola grande, versando tutta la pastella insieme in padella.

Ecco la ricetta del mio:

Pancake gigante con farina di farro, pere e cioccolato

Ingredienti (per 2 porzioni)

80 g di farina di farro semi integrale

2 uova da galline razzolanti

1/2 bicchiere di latte vaccino o bevanda vegetale o acqua (quantità a occhio)

1 punta di un cucchiaino di bicarbonato

1 pera Williams

40 g di cioccolato fondente al 90%

burro chiarificato qb per cucinare

Mescolare bene le uova e la farina, eliminando tutti i grumi, aggiungere a occhio il liquido, fino a ottenere una pastella cremosa, ma non troppo liquida.

Aggiungere il bicarbonato e il cioccolato a scaglie.

Intanto tagliare a pezzetti la pera, scaldare una padellina antiaderente con un po’ di burro chiarificato.

Non appena la padella sarà ben calda, aggiungere i pezzetti di pera alla pastella, mescolare e iniziare a cucinare i pancakes, ponendo in padella due cucchiai di composto alla volta. Se siete di fretta, potete cucinare tutto il composto in una volta sola, otterrete, come me, un solo pancake gigante.

Consumare con qualche pezzetto di pera e una grattugiata di cioccolato fondente.

Buona colazione!

 

“Paleo” Banana-bread del riciclo

Pubblicatodi il Mag 4, 2018 in Le ricette
Nessun commento

Il Banana-bread è un dolce tipo plum cake di origine americana, facile da preparare e molto utile per recuperare le banane troppo mature. A seconda di cosa altro avete disponibile in dispensa e che sta per scadere, vi consiglio di arricchirlo con cioccolato fondente o frutta secca.

Questa versione è senza glutine e senza derivati del latte, adatta a celiaci, intolleranti al lattosio, a chi segue un’alimentazione di tipo antinfiammatorio.

Ingredienti

(6-8 porzioni)

120 g di farina di mandorle

4 cucchiai di cocco rapè

2 banane e 1/2

3 uova da galline free range

1 cucchiaino di miele

1 cucchiaino di bicarbonato

una manciata di uvetta o 2 datteri o 2 albicocche secche (a seconda dei gusti)

1 pizzico di sale

1/2 banana per guarnire

circa 40 g di cioccolato fondente

Procedimento

Mescolare la farina di mandorle, con il cocco rapè, il bicarbonato, il sale e il cioccolato tritato grossolanamente al coltello.

In un robot o nel bicchiere del frullatore mettere le uova, il miele, le banane e la frutta disidratata se si gradisce usarla. Frullare alla massima potenza per un paio di minuti, o comunque fino a quando il composto diventa omogeneo.

Aggiungere gli ingredienti umidi a quelli secchi e mescolare con delicatezza.

Ungere uno stampo da plumcake con olio di cocco o olio extravergine di oliva dal sapore delicato e cospargere di cacao in polvere o farina di mandorle, versare il composto.

Cuocere per 45-50 minuti a 180º nel forno statico.

 

Avocado-Chocolate Mousse

Pubblicatodi il Apr 17, 2018 in Le ricette
Nessun commento

Ecco la ricetta di un dolcetto veramente versatile, tanto che ve la lascio in tre versioni.

Ingredienti

(Per una porzione)

1/2 avocado maturo

1 cucchiaino di cacao raw bio fondente (o di cacao fondente in polvere di ottima qualità)

2-3 mandorle

Versione Paleo:

1/2 cucchiaino di miele di acacia o castagno bio

Versione Keto:

Qualche goccia di dolcificante consentito

Versione Vegana:

Qualche goccia di stevia o di sciroppo di agave bio

Procedimento

Frullate benissimo tutti gli ingredienti. Viene meglio con un frullatore a boccale che con il frullatore a immersione). Tostate le mandorle in una piccola padella antiaderente e poi tagliatele grossolanamente col coltello.

Disponete la mousse in una coppetta, guarnite con le mandorle  gustate!

 

 

La ricetta del riciclo col cioccolato

Pubblicatodi il Mar 7, 2018 in Le ricette, Save Humans Thursday
Nessun commento

54 settimane con #SaveHumansThursday per parlare dell’impatto ambientale del cibo su

Francesca De Filippis – Biologo Nutrizionista Bologna e

Dott.ssa Livia Galletti Biologo Nutrizionista

Eccoci alla #settimana12: La ricetta del riciclo col cioccolato

Come ricorderete, nella prima uscita di #SaveHumansThursday abbiamo parlato dell’impatto ambientale del cibo in generale

Nel mondo si spreca circa 1/3 del cibo che viene prodotto e la maggior parte del cibo che viene buttato è perfettamente commestibile.

Con oggi iniziamo a darvi qualche ricetta del riciclo, in modo da aiutarvi a sprecare il meno possibile

Per continuare a parlare di cacao, ecco una ricetta senza glutine e senza lattosio, che consente di recuperare del cioccolato in scadenza (o scaduto da poche settimane). Potrebbe tornarvi utile per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua! Già che c’ero ho anche usato delle banane molto mature, che spesso ci troviamo in casa, non sappiamo cosa farne e buttiamo, ma sono veramente utili per preparare dei dolci.

Ingredienti

(Per 6-8 porzioni)

100 g di farina di mandorle

70 g di farina di cocco

3 uova

150 ml di bevanda vegetale non zuccherata

2 banane mature

70 g di cioccolato preferibilmente fondente

50 g di mandorle

40 di olio di oliva poco saporito o di olio di semi

1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento

Setacciare le due farine con il lievito per dolci, frantumare con il coltello il cioccolato e aggiungerlo alle farine.

Frullare le uova con le banane, l’olio e la bevanda vegetale finche non si ottiene un composto ben spumoso.

Tritare grossolanamente le mandorle e metterle sul fondo di uno stampo unto con un poco di olio.

Unire il composto frullato con gli ingredienti secchi e mettere nello stampo.

Cuocere per circa 50 minuti a 180º.

Quando sarà fredda, sformare la torta e cospargerla di cioccolato in polvere, preferibilmente amaro.

 

Vi aspettiamo giovedì prossimo!

Per saperne di più su #SaveHumansThurdsday e farci sapere se questa #ricettadelriciclo vi è piaciuta, seguiteci su

Francesca De Filippis – Biologo Nutrizionista Bologna

Dott.ssa Livia Galletti Biologo Nutrizionista

#SaveHumans #SaveHumansThursday #giovedìsalviamoci #spesaconsapevole #ciboconsapevole #mangiareconsapevole #cibovero
#ecocibo #ricettedelriciclo
#EcoNutrizione